>> cosa facciamo

>> RISANAMENTO
>> DISINCROSTAZIONE
>> RIPARAZIONE
>> DISINFEZIONE
>> CALTRONIC
>> PASSIVAZIONE
>> MANTENIMENTO
>> FAQ

RISANAMENTO

  • perchÈ
  • sopralluogo
  • azione prodotto
  • scarico e pulizia

PERCHÈ SI DEVE RISANARE UN IMPIANTO DI RISCALDAMENTO?

Quando in un circuito idraulico, realizzato in tubi di acciaio, viene introdotta l'acqua, inizia il processo di ossidazione delle pareti e la formazione di ossidi metallici. L'ossidazione è provocata dall'ossigeno contenuto nell'acqua.

Gli ossidi cosi formati, si staccano dalle pareti dei tubi per effetto delle turbolenze dell'acqua di circolazione e si accumulano nelle tubazioni creando perdite di carico più o meno accentuate in funzione della loro quantità.

il sopralluogo

Il sopralluogo viene richiesto prima della stesura dell'offerta per verificare:

La consistenza dell'immobile

La tipologia della caldaia, del riscaldamento e degli elementi radianti

I problemi riscontrati e le modifiche apportate all'impiantistica

L’AZIONE DEL PRODOTTO E IL SUO MONITORAGGIO

Dal momento dell'immissione nel circuito idrico dell'impianto di riscaldamento, il prodotto risanante STC con base alcalina (né acido, né aggressivo) inizia la sua opera.

La prima azione è la disgregazione delle morchiee del materiale depositato
nelle tubazioni.
La seconda azione consiste nel complessare le particelle disgregate e portarle
in sospensione.
La terza azione è mantenere in sospensione (e quindi in circolazione con l'acqua)
le particellecomplessate.

Grazie ad un controllo analitico settimanale, sarà possibile monitorare e gestire i tempi delle tre fasi. L'azione scoordinata e non controllata delle fasi, in impianti particolarmente sporchi, causerebbe grossi problemi alla circolazione con pericolo di occlusioni nel circuito idraulico.

SCARICO E PULIZIA DELL’IMPIANTO

Quando il prodotto termina la sua azione e l'analisi conferma questa situazione, è arrivato il momento di scaricare completamente il circuito idraulico per allontanare assieme all'acqua tutto il materiale in essa sospeso.

IL NOSTRO SERVICE DI MANTENIMENTO

Nei circuiti di riscaldamento e condizionamento viene inserito un liquido che, mantenuto nella giusta concentrazione, crea una pellicola che protegge l'impianto dalla corrosione interna.
Il service di mantenimento comprende dei controlli periodici ed eventuali rabbocchi per il mantenimento della giusta dose di liquido protettivo: in questo modo l'impianto viene tenuto costantemente protetto e controllato.

Il servizio comprende:
Tre controlli annuali dell’acqua contenuta
nell’impianto tramite analisi
Rabbocchi del prodotto per mantenerlo nelle
giuste concentrazioni
Un ricondizionamento dell’acqua in caso di
svuotamento totale dell’impianto per cause
di forza maggiore

I vantaggi:
Scambio termico ottimale
Riduzione degli interventi di manutenzione
Prolungamento della vita dell’impianto